Programmi di produttività personale ed aziendale

Oggi voglio parlarvi di alcuni programmi d’ufficio che si possono utilizzare in maniera gratuita senza dover ricorrere a spese consistenti. In ufficio infatti il pacchetto più frequentemente utilizzato è quello di Office, ed è spesso già incluso nel pc acquistato, ma se così non fosse, bisognerebbe acquistarlo a parte ed il suo valore non è poi così economico. Esistono valide alternative per utilizzare fogli di calcolo e di scrittura gratuiti. Eccone qualche esempio:

  1. Il primo e più noto è OpenOffice, un programma totalmente gratuito, supportato da tutti i sistemi operativi compresi Ubuntu, Linux e Mac. Openoffice è inoltre compatibile con Office, quindi sarà possibile aprire e modificare anche documenti creati in Word o Excel
  2. Una seconda ottima alternativa al classico Office è rappresentata da WP Office, la quale dispone anche di una versione a pagamento ed integra strumenti avanzati di modifica di file PDF. Spesso troviamo la versione mobile già installata su smartphone con sistema operativo Android come Xiaomi, Huawei ecc.. La nota dolente di questo programma è l’assenza della lingua italiana, ma con un po’ di pratica ed alcune prove sono sicura che non sarà così difficile l’utilizzo.
  3. Nato dal fork di OpenOffice.org, Libreoffice, come i precedenti, è un software libero e Open Source, facile da scaricare e compatibile con i principali sistemi operativi. LibreOffice si compone di diverse applicazioni quali Writer (l’elaboratore testi), Calc (l’applicazione per fogli elettronici), Impress (per creare presentazioni multimediali efficaci), Draw (l’applicazione per il disegno vettoriale e i diagrammi di flusso), Base (il front-end per database), e Math (l’editor di equazioni).
  4. Non poteva mancare la suite Apple, che con il suo iWork, offre un programma completamente gratuito e versatile, facilmente scaricabile e già incluso in qualsiasi Mac ma utilizzabile solamente online con gli altri sistemi operativi. iWork si compone diPages”, “Numbers” e “Keynote”.

Non è sempre necessario scaricare interamente un programma se si ha necessità di creare un documento “al volo”. Ecco quindi che vi parlo di programmi online utilizzabili gratuitamente.

Tutti questi software online di cui vi andrò a parlare, per funzionare, hanno bisogno della creazione di un account gratuito e sono ugualmente disponibili su qualsiasi pc, smartphone o tablet. Ad ogni importante azienda di questo campo corrisponde la sua versione di programmi per ufficio.

Partiamo da Google:

  • A lei appartiene Google Workspace che presenta quattro software per la modifica e la creazione dei documenti, ovvero: Documenti, Fogli, Presentazioni e Moduli. Nonostante la predilezione da parte di Google per programmi utilizzabili online, la necessità di apertura e modifica di file offline è alta, perciò ha dato la possibilità di fruire di questi documenti attraverso l’apposito browser Chrome.
  • Microsoft, offre un’alternativa al classico programma Office, offrendo anche la versione Online. Microsoft Office Online non ha nulla da invidiare infatti al programma completo nonostante alcune lacune su cui bisognerebbe ancora lavorare e risulta molto più facilmente fruibile rispetto alla versione offline. Riguardo le applicazioni, si potrà scegliere tra Word, Excel e PowerPoint, Teams, Calendar, OneNote, Skype, To Do, OneDrive.
  • Per ultimo ma non per importanza troviamo ancora una volta la suite online e gratuita di Apple. I software disponibili tramite Apple iWork Online saranno 12 e tutti utilizzabili anche senza alcun dispositivo Apple. L’unico fattore essenziale sarà ovviamente la presenza della connessione internet. I tre software principali, ovvero Pages, Number e Keynote, saranno ovviamente presenti e utilizzabili in tutte le loro caratteristiche. A questi programmi si accompagnano saranno accompagnati da: Mail (solo iCloud ovviamente), Contatti, Calendario, Foto, iCloud Drive, Note, Promemoria, Trova Amici e Trova iPhone. In particolare, quest’ultimo risulterà parecchio utile nel caso in cui si perdesse un qualsiasi dispositivo Apple associato allo stesso account iCloud.

Ecco terminata questa breve lista di programmi open source facilmente utilizzabili da chiunque.

Spero di aver offerto alternative comode e un po’ meno costose.